fbpx

Webinar online, vademecum per gli eventi web

Webinar

Per avere successo, un webinar online deve essere ben organizzato ed efficace, mantenendo sempre alta l’attenzione del pubblico: scopri come fare e le regole da seguire.

Durante questa pandemia, a causa del distanziamento sociale e dell’incremento dello smart working, sono aumentati esponenzialmente i webinar online.

La parola “webinar” è un neologismo che nasce dall’unione delle parole “web” e “seminar”. Stiamo parlando di un seminario online in cui più persone si ritrovano contemporaneamente per discutere di un determinato argomento. Si può partecipare a questi “incrontri” online da remoto: tutto ciò che serve è un dispositivo (smartphone, computer, tablet) collegato alla rete Internet.

Grazie alla possibilità di far interagire nello stesso momento persone lontane tra loro e abbattere le barriere fisiche, il marketing B2B ha riscoperto l’importanza dei webinar: non è più necessario ritrovarsi tutti nella stessa stanza per parlare o discutere di un argomento, oggi lo si può fare anche restando comodamente a casa: basta avere un device connesso alla rete e il gioco è fatto.

Come far sì che il tuo webinar sia efficace: la strategia da utilizzare

Non si può creare un evento online sul momento, pensando di improvvisare: ci sono delle regole che è bene conoscere e adottare quando si propone un webinar online.

Prima regola tra tutte è quella di presentare i relatori e i contenuti del seminario quando quest’ultimo inizia. Così facendo, il pubblico saprà i temi che verranno trattati nel corso dell’incontro e potrà dosare le proprie energie nel modo più corretto, sapendo dove prestare maggiore attenzione.

Un’altra regola da non sottovalutare è il tono di voce e il modo che si usa quando si interviene: non bisogna mai alzare la voce né avere una cadenza monotona ed eccessivamente formale. Se si utilizza anche la videocamera e non solo il microfono, è bene prestare attenzione anche all’espressione facciale, non gesticolare troppo e cercare di creare empatia con chi ci sta ascoltando. Anche lo sfondo alle proprie spalle deve essere neutro e possibilmente privo di oggetti che possono distrarre il pubblico.

Altre regole da prendere in considerazione per far sì che il webinar online sia efficace, sono:

  • Se ci si avvale del supporto delle slide, crearle con poco testo e tante immagini, per aiutare a comunicare meglio i contenuti e catturare l’attenzione suscitando anche emozioni nel pubblico. Lo stile della presentazione deve essere minimal e pulito, senza grafiche esagerate che magari possano risultare anche difficili da leggere.
  • Rispettare i tempi prestabiliti e dedicare una parte (circa 15 minuti) alle domande del pubblico.
  • Ringraziare chi ha partecipato.

 

Pianificare e organizzare un webinar: da dove cominciare?

Per avere successo un evento come un webinar online deve essere accuratamente preparato e pianificato nei minimi dettagli.

Qui di seguito troverai i punti essenziali da non tralasciare per creare e organizzare webinar a prova di imprevisti.

  • Definire e scegliere l’argomento, basandoti anche sul pubblico e sugli obiettivi che vuoi raggiungere.
  • Scegliere il format del tuo webinar (presentazione Power Point, intervista, …).
  • Scegliere la piattaforma (Zoom, Google Meet, GoToWebinar, …).
  • Creare la pagina per la registrazione al webinar.
  • Organizzare lo spazio e avere l’attrezzatura necessaria (microfono, webcam, luci, …).
  • Creare il contenuto del webinar.
  • Fissare data e orario.
  • Invitare tramite email gli utenti a partecipare al tuo webinar.
  • Effettuare una prova del webinar per evitare possibili imprevisti.

Una volta che avrai completato questi punti, sarai pronto per dare ufficialmente inizio al tuo evento online!

Vantaggi e svantaggi dei webinar: quali sono i principali?

Abbiamo detto che gli eventi online, soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, rappresentano un grande aiuto per molte aziende.

Ma vediamo insieme meglio quali sono i pro che derivano dall’organizzare eventi online come questi. Innanzitutto, la comodità e la flessibilità rappresentano il vantaggio più grande perché basta avere una connessione a Internet per dare vita a simili iniziative.

I webinar poi permettono di utilizzare video, audio e slide e facilitano la memorizzazione degli argomenti trattati: diversi studi infatti hanno dimostrato che l’84% delle persone ha un apprendimento di tipo visivo. Con i webinar viene offerta al pubblico la possibilità di fare domande e intervenire anche in forma anonima ed è inoltre possibile salvare i contenuti presentati e risparmiare denaro (per stampare materiali, affittare aule, …).

Ma come per tutte le cose, anche per i webinar c’è l’altra faccia della medaglia, rappresentata dagli svantaggi che queste nuove tipologie di incontro comportano. Tra questi ricordiamo il rischio di avere un pessimo oratore e quindi la conseguente perdita di attenzione da parte del pubblico, la scarsa possibilità di lavorare in team, e ancora la mancanza di controllo degli utenti e della situazione in generale.

In sintesi, però, se un webinar online è ben pensato, costruito e organizzato, le possibilità di riuscita sono alte e i vantaggi superano di gran lunga i fattori di criticità.

Pensi che i webinar online possano esserti utili nella tua comunicazione aziendale (e non solo)? Allora non perdere altro tempo, contattaci per una consulenza e per sapere di più su questo argomento!

Condividi:

Share on facebook
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp

Potrebbe anche interessarti...

Newsletter